Se anche tu cerchi una location adatta ad un matrimonio laico sei capitato nel sito giusto!

Un giorno così importante merita che gli sposi possano personalizzare la loro cerimonia e non limitarsi alla semplice lettura degli articoli legali.

Il rito simbolico a Villa Renoir, comprende un Cerimoniere che narrerà la vostra storia come se fosse un racconto di una bella favola.

Il rito tradizionale sarà scandito da promesse, scambio degli anelli, coreografia di archi fioriti, passatoia e bouquet per la sposa.

Arrivo dello sposo

Nel caso di Matrimonio nella nostra villa, lo sposo, che arriverà prima della sposa, accoglierà i propri invitati.

Poco prima che arrivi la sposa, tutti gli ospiti saranno invitati ad accomodarsi nella zona dedicata alla cerimonia.

Arrivo della Sposa

All’arrivo della Sposa, la musica accompagnerà i suoi passi verso l’altare.

Una volta arrivata al cospetto dello sposo, il cerimoniere darà il benvenuto a tutti, ed interpreterà, rievocando con testi poetici, accompagnati da sottofondo musicale , citazioni e dediche di ogni tipo.

Sarà narrata la storia dei momenti significativi della storia d’amore degli Sposi.

Saranno coinvolte tutte le persone che in qualche modo hanno accompagnato al loro giorno speciale la nostra coppia di sposi.

Le emozioni qui non mancano mai…

Rito

Saranno letti gli articoli del codice civile 143, 144,147 riguardanti espressamente questo tipo di cerimonia.

La parola agli sposi

Gli sposi potranno intervenire con le promesse d’Amore.

(le stesse possono essere anche simpatiche come ad esempio prometto di non mangiare più la nutella….)

Il Cerimoniere

Continuerà con il famigerato scambio degli anelli con le frasi di rito.

Che potrà essere accompagnato dalla leggendaria musica dell’Ave Maria di Schubert o similari.

L’officiante a questo punto dopo le domande di rito, dichiara ufficialmente la coppia di sposi uniti in Matrimonio.

Via con il bacio e diamo inizio alla festa.

Fine cerimonia

Disimpegno con foto, video e saluti di rito

matrimonio laico milano